Home » Spiagge » Cala di Volpe

Cala di Volpe

Cala di Volpe è una delle località più esclusive della Costa Smeralda. Questo autentico gioiello della natura, immerso nel verde della lussureggiante macchia mediterranea, si affaccia su una splendida baia naturale diventata famosa nel 1977 per essere stata la location di alcune riprese di “La Spia che mi Amava”, uno dei film di James Bond che aveva come protagonista Roger Moore.

Cala di Volpe si trova circa 7 chilometri a sud di Porto Cervo, nel territorio comunale di Arzachena, a metà strada tra altre due località molto famose della Costa Smeralda: Abbiadori e Capriccioli.

Scopriamo insieme qualcosa di più su questa località!

Cosa vedere

L’attrazione principale di Cala di Volpe sono le sue bellissime spiagge, alcune delle quali famose in tutto il mondo, nonché  meta di molti VIP che in estate scelgono la Costa Smeralda per le loro vacanze. I lussuosi alberghi e le fantastiche ville che si trovano in questa località sono circondate da boschetti di ginepri e da piante di mirto e di lentisco, in un contesto naturale da favola.

A nord-est di Cala di Volpe si estende il bellissimo Pevero Golf Club, uno dei campi da golf più belli dell’intero Mediterraneo, che però fa parte della località del Pevero.

Spiagge

In località Cala di Volpe ci sono molte spiagge e calette da sogno, tutte caratterizzate da una sabbia piuttosto granulosa. Scopriamole insieme percorrendo virtualmente questo tratto costiero partendo dalla baia e scendendo verso sud!

Cala di Volpe

La spiaggia di Cala di Volpe, da cui prende il nome la baia, è un arenile di sabbia dorata e granulosa, circondata dalla splendida macchia mediterranea. I fondali sono bassi e sabbiosi e digradano lentamente verso il mare. Sul lato sinistro della spiaggia c’è un molo in legno che serve per l’attracco di piccole barche.

A sud della spiaggia ci sono tante piccole calette, raggiungibili solo a piedi percorrendo i sentieri lungo la costa oppure via mare in barca, sono perfette per chi vuole stare appartato ed a contatto con la natura.

Li Itriceddi

Appena usciti dalla baia di Cala di Volpe, scendendo verso sud lungo la costa, si incontra la spiaggia di Li Itriceddi, uno stupendo arenile di sabbia dorata, alle spalle della quale a farla da padrone è la stupenda macchia mediterranea.

La sabbia, che come nelle altre spiagge della zona è caratterizzata da una grana grossa, ha delle bellissime sfumature rosate. Il fondale, formato da sabbia e piccoli sassolini, degrada lentamente verso il largo rendendo la spiaggia particolarmente adatta anche alle famiglie con bambini. Spettacolare la vista verso il largo, dove si distingue la sagoma dell’Isola Soffi.

Nella spiaggia si trova anche uno stabilimento balneare dove è possibile noleggiare ombrelloni, sdraio e lettini, ma la maggior parte dell’arenile è libero.

L’accesso alla spiaggia è garantito da una strada sterrata, lungo la quale si trovano i parcheggi a pagamento per le auto.

Petra Bianca e Petra Niedda

Appena a sud di Li Itriceddi, dalla quale sono separate da un piccolo promontorio a picco sul mare, troviamo altre due piccole e splendide calette: Petra Bianca e Petra Niedda. I due arenili, che hanno la forma di una mezzaluna, si possono raggiungere sia via terra che via mare, e sono circondati da una folta vegetazione. Le due spiagge, completamente libere, sono separate tra loro da una formazione rocciosa dalla quale i bagnanti più sportivi si tuffano in mare.

Piccola Liscia Ruja

Di fianco alla spiaggia di Petra Niedda troviamo un’altra piccola caletta incastonata tra le rocce: è la spiaggia Piccola Liscia Ruja, la sorella minore della più famosa Liscia Ruja. Le caratteristiche della spiaggia infatti sono le stesse, ma le dimensioni dell’arenile sono notevolmente più ridotte. La spiaggia è completamente libera ed è facilmente accessibile grazie ad un como sentiero che attraversa la vegetazione.

Liscia Ruja

Quella di Liscia Ruja è la spiaggia più grande della Costa Smeralda, motivo per cui alcuni l’hanno ribattezzata Long Beach. L’arenile è lungo circa 500 metri e si caratterizza per il colore della sabbia che va dall’oro al rosa. Quando l’acqua si ritrae sul bagnasciuga si creano delle variazioni cromatiche stupende che lasciano a bocca aperta i bagnanti. La spiaggia è considerata una delle più belle della Costa Smeralda, ed è famosa anche perchè ogni anno, nel giorno di Ferragosto, ospita una grande festa.

La spiaggia ospita diversi stabilimenti balneari, alcuni dei quali molto esclusivi, che offrono tantissimi servizi per i bagnanti: oltre al noleggio di ombrelloni, sdraio e lettini qui si possono noleggiare anche canoe, pedalò e gommoni di grande e piccola taglia.

Da Liscia Ruja la vista verso il mare aperto è più ampia, ed oltre all’Isola Soffi si può scorgere anche la sagoma della fantastica Isola Mortorio.

La spiaggia può essere raggiunta facilmente grazie a una piccola strada sterrata, ed alle sue spalle ci sono degli ampi parcheggi tutti a pagamento.


Da non perdere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Torna in alto